Statement

Claud Hesse è l’artista dell’ (IN)VISIBLE.

La sua ricerca artistica è volta ad indagare la natura, l’uomo, in quanto parte integrante di essa, e la realtà stessa partendo da un punto di vista rovesciato.

In una sorta di “Rivoluzione Copernicana” dell’immagine e dell’immaginario collettivo Claud indaga la realtà partendo dall’infinitamente piccolo per ribaltarlo nel macro e trovando con esso connessioni matematiche e filosofiche inattese.

Hesse tenta dunque di rendere visibile l’invisibile ricercando costantemente quel Fil Rouge che accomuna le varie sfaccettature della realtà, sia del microcosmo che del macrocosmo, e che, trasformandosi nel mitico Filo di Arianna, tenta di ricongiungerci ad un UNICUM.

 

  • Share post